[{"image":"/blog/edificio ecclesiastico/campanile ossuccio/CdO_1a.jpg","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/blog/edificio ecclesiastico/campanile ossuccio/CdO__referenza.jpg","caption":"","link":"","blank":false}]
L’area che ospita il comune di Ossuccio è una terra ricca di storia, leggende e monumenti come il famoso campanile di epoca romanica situato presso l’oratorio di Santa Maria Maddalena, di fronte a Villa Leoni. Ossuccio è una località antichissima la cui storia si fonde con quella dell’Isola Comacina. La chiesa di Santa Maria Maddalena è un edificio romanico  ad un’ unicanavata, termina con un’abside semicircolare ed è rischiarata da finestre a doppia strombatura che si aprono lungo le pareti longitudinali. La copertura è a capanna. 
Il campanile romanico è molto originale nella forma; anticamente terminava sopra l’attuale bifora mentre fra il XIV e il XV secolo venne sopraelevato con la costruzione di una cella campanaria in terracotta di stile ogivale, che attualmente caratterizza il profilo del campanile.
 
 
Prodotto utilizzato: Keim Restauro Lasur